Festa-con-il-Re-front

 

Il mese scorso è stato dedicato soprattutto alle attività di evangelizzazione, organizzate sia all’interno della nostra sede che appena fuori, nel giardinetto e parco-giochi di via Boccaccio.

Sabato 16 maggio, all’interno della sede, un coro formato da giovani di diverse chiese, in compagnia di altri fratelli di varie comunità evangeliche di Trieste e del mondo si sono uniti nel comune desiderio di celebrare assieme il Re di tutti i re, che ha promesso che sarebbe stato sempre in mezzo a coloro che si riuniscono nel suo nome (Matteo, 18:20). Per varie persone – che non erano ancora mai entrate in una chiesa evangelica – è stata un’occasione per fare un’esperienza nuova della presenza di Dio. La buona notizia che le porte del cielo sono ancora aperte per chi si pente dei propri peccati e accetta il dono di Dio in Cristo Gesù è stata annunciata dal fratello Blaise Henry, che cura il gruppo di giovani della Comunità Cristiana Evangelica di Trieste (molti dei quali erano parte del coro).

DSC_4908 copia DSC_4904 copia_1

 

La sera del venerdì 22 maggio il fratello Blaise ha condiviso una meditazione intitolata come il primo degli inni cantati il sabato precedente: “Noi predichiamo Cristo!”

DSC_5123 copia DSC_5174 copia

Nel pomeriggio di sabato 24, lo stesso gruppo che ha rallegrato la serata della “Festa con il Re” ha cantato anche all’aperto, per introdurre la predicazione dell’evangelista camerunese Fidele Ntie Kang.

Saturday-outreach

Dopo i canti e la breve predicazione all’aperto, nel corso dell’incontro che si è svolto in sede nella stessa serata di sabato 24 maggio, l’evangelista Fidele ha incoraggiato i presenti a credere nell’amore di Dio, considerando l’interesse e la compassione di Gesù per le folle senza pastore che venivano a lui per essere guarite. La fede in Dio è certezza del suo amore, e le opere di questa fede sono manifestazioni della misericordia di Dio che, pur essendo l’Eterno e abitando i cieli dei cieli, è sensibile ai nostri problemi e interviene in nostro favore. Fidele non ha solo letto e commentato vari passi dai capp. 9, 13, 14, 15 e 19 del Vangelo di Matteo, che parlano di quando “Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, predicando il vangelo del regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità” (Matteo, 9:31), ma ha anche invitato avanti perché problemi di salute, solitudine, familiari o altro fossero presentati a Dio e si pregasse con fede per il suo intervento e la soluzione di tutti i problemi.

Copia di DSC_5260 copia Copia di DSC_5246 copia

Sabato 30 maggio, ha concluso le attività del mese la prima di una nuova serie di presentazioni realizzate da Domenico Pitacco: Scene dal Primo rotolo della Bibbia. Con i suoi collage digitali abbinati ai i testi del primo capitolo del libro della Genesi, è infatti iniziato il racconto della Bibbia per immagini che ci accompagnerà lungo le bellissime storie dei Patriarchi di Israele. In questa serie lo affianca Ettore Panizon, condividendo brevi meditazioni sui punti salienti del testo biblico.

 

CREAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation